UPROOT ANDY – Italian Tour

About This Project

L’ultimo capitolo della trilogia “Italian Tour”, il progetto che unisce un tour, una studio session e una docu-serie, è firmato da Uproot Andy, producer e dj di New York con il ritmo latino nel sangue: beat tropicali, etno-groove ed un’incredibile attitudine a far muovere i fianchi, sono i suoi marchi di fabbrica.


UPROOT ANDY

Nato in Canada e cresciuto a New York, nella sua vita Andy ha girato il mondo entrando in contatto con molte culture che hanno, nel corso degli anni, influenzato le sonorità che tutt’oggi caratterizzano il suo progetto musicale, il quale però, spazia in tutti i campi partendo da realtà come Boiler Room fino ad arrivare a quelle della moda come è successo con la sua ultima collaborazione con Studio 189, brand di moda fondato nel 2013 con sede tra Ghana e New York City che si pone come obiettivo quello di supportare i brand africani fornendo loro le risorse necessarie per avere successo.


Firenze

11 mag 2018

Era il 1999 quando Andy trascorse un anno a Firenze per studiare arte e dopo 19 anni la prima cosa che ci dice è che è cambiata molto, che molti dei luoghi che era solito frequentare non ci sono più. Parte la caccia al tesoro dei luoghi che hanno segnato quell’anno di erasmus, luoghi iconici come Ponte Vecchio e vicoli in cui abitavano i suoi amici, ma per fortuna tutti gli angoli di Firenze offrono un ottimo scorcio per scattare qualche foto e così, senza doverci fermare un istante, abbiamo realizzato uno street-shooting per HumptyDum fino ad arrivare a scattare sui tetti delle rive dell’Arno.

La (seconda) capitale dell’arte non ha lasciato al sole il tempo di tramontare che si è riversata al Buh, uno spazio fisico e relazionale di giorno e un punto d’incontro di notte (che ci aveva già ospitato in occasione del tour di Omulu) per la festa di chiusura di stagione con Uproot Andy, il quale è stato presentato dai nostri cavalieri dello zodiaco Biga, Ckrono e Chryverde che hanno fatto muovere le anche a Firenze.

@maji_ph

Milano

12 mag 2018

Come di consuetudine la tappa di Milano e la combo di appuntamenti non può mancare.

Si inizia con l’appuntamento a Radio Raheem, la web radio dalle prospettive cosmiche affacciata sul Naviglio dove i computer delle persone connesse al live streaming iniziano a suonare della global bass ricercatissima suonata da Ckrono, Go Dugong, prp e Uproot Andy per poi finire, questa volta, al Santeria Social Club dove Balera Favela e Waxman Brothers combattono la deriva dei continenti oltrepassando ogni barriera geografica e culturale, dando vita ad uno dei più grandi melting pot visti in città.

@maji_ph

Waamoz Media Zone c/o Lesa

13-14 mag 2018

L’ultima ed inevitabile tappa di ogni tour è il nostro studio “Waamoz Media Zone” sul Lago Maggiore dove, per due giorni, abbiamo chiuso Andy, Ckrono e Chryverde per produrre l’ultima traccia dell’EP internazionale di stampo Global Bass che si aggiunge a quelle prodotte insieme a Stas e Omulu, e per creare una video intervista di stampo documentaristico facendoci raccontare da Andy l’importanza di un background in cui si intrecciano molteplici culture e di come esse possano aver influenzato (ed influenzeranno) la musica.

 

@maji_ph

Date
Category
Gatherings